Non sono passati molti anni, ma se ci pensiamo nemmeno pochi per un mondo digital e veloce come quello di internet. 28 anni in un campo così veloci in realtà sono un eternità, e lo stesso Bill Gates, ancora ricorda oggi quel giorno, come qualcosa che avrebbe potuto intravedere qualche anno prima.

James Allard: “Windows: The Next Killer Application on the Internet”

Entrato nell’azienda nel 1991, nel 1992 Allard era l’unico programmatore Microsoft operativo nella sezione “Internet Technologies”: contribuì alla prima edizione delle specifiche per la Windows Sockets API (Winsock), creò il server www.microsoft.com per sperimentare lo stack TCP/IP all’interno di Microsoft, e nel 1993 lavorò a un progetto non autorizzato per creare il primo server Internet di Microsoft.

Nel 1994 esattamente 8 Aprile un piccolo gruppo di dipendenti Microsoft, che comprendeva dirigenti, giovani impiegati e anche lo stesso Bill Gates, si recò a Kirkland per partecipare a un ritiro di riflessione, organizzato da Sinofsky e Allard in un residence privato convertito in centro conferenze.

Il tema centrale della discussione fu introdotto dalla consegna di un fascicolo di 30 pagine, in cui Sinofsky evidenziava l’importanza di investire nel campo di Internet.

Internet Strategy and Technical Goals –> Il primo all’interno di Microsoft a proporre una strategia per Internet fu James Allard.

Ti è piaciuto questo post?
nv-author-image

Roberto Iozzo

Sono un web designer e mi occupo di realizzazione siti web dal 2008. Realizzo siti web per aziende e privati, costruiti con uno scopo ben preciso, portare risultati concreti e aumentare i profitti dei miei clienti.